Numero de visitas

domingo, 5 de febrero de 2012

Caro Valentino

nei momenti che hai passato, in quelli che stai passando e per sempre io sarò con te perché so cosa significa perdere il proprio migliore amico. So cosa hai provato, cosa provavi e cosa proverai. So quanto piangesti, hai pianto e quanto piangerai. So quanto ti manca e quanto ti mancherà. So quanto ti ha fatto male, continua a farti male e quanto ancora ti farà male. Ti rimarrà un groppo strano, freddo, doloroso, nero, opprimente, (...) allo stomaco. So che una parte del tuo cuore si è svuotata per sempre e che nessuno, nessuno potrà riempire quel vuoto, anche se ci saranno persone che proveranno a farlo, non potranno mai riempire quel vuoto enorme. So che molti giorni, ore, momenti di allegria o tristezza, sentirai la sua mancanza e dirai “magari fosse qui”.  So che ti ricorderai di lui, all’inizio con dolore e pianti, poi con dolore ed un sorriso sul volto perché sai che lui non vuole vederti piangere, ma sorridere e ricordare quei bei momenti che avete vissuto insieme, quei momenti di felicità condivisi con lui, al risveglio, al momento di andare a dormire… persino a colazione. So che pian piano ti ricorderai sempre meno di lui ma a un certo punto vedrai qualcosa e ti ricorderai delle sue parole, dei suoi gesti, delle sue manie, di quei momenti. So che guarderai qualche foto in cui c’è lui e sorriderai con dei bei pensieri nella tua mente. So che tu ti sei sentito e ti sentirai solo anche se sei circondato da tanta gente. So che all’inizio passerai per luoghi, posti... che ti ricorderanno di lui e dei bei momenti trascorsi con lui, so che all’inizio andrai a trovarlo al cimitero, a parlargli, a raccontargli le cose che ti sono successe… so che poi finirai per andarci sempre meno però ti ricorderai di lui sempre tanto. So che porterai sempre con te una sua foto, non per paura di dimenticarti della sua faccia, ma per quando avrai bisogno di un po’ di fortuna, per quando sarai triste, nervoso… toccare e vedere quella foto ti rilasserà, ti porterà fortuna, ti rallegrerà pensando a quanto di buono hai vissuto con lui. So che quando ti faranno del male desidereresti che lui fosse lì con te, che quando vincerai una gara lui fosse insieme a te. So quanto è difficile, ma bisogna andare avanti ed essere positivi pensando che lui ti sta aiutando, ti sta vedendo e si prende cura di te. So che ascolterai la musica che piaceva a lui e che il cd con la sua canzone preferita si graffierà a forza di ascoltarla e che finirai per cantare per lui. So che questo dolore, questa parte che è rimasta vuota, questo sentimento, questo “addio” che non gli hai potuto dire, lo proverai tutta la vita e ne soffrirai. So che la gente ti dice “tranquillo, ti capisco” e invece no, non ti capirebbero perché non si sono mai trovati nella stessa situazione.  Io invece ti capisco, io sì, Valentino. So che è facile che ti dicano “bisogna andare avanti, devi continuare la tua vita, su, tu ce la puoi fare, forza, ci sono se hai bisogno, devi essere forte” ma tu sai quant’è difficile andare avanti, continuare la propria vita e doverla cambiare perché lui non c’è più, quant’è dura essere forti in quei momenti. So che ci sarà gente che ti dirà “sei cambiato” ma tu e quelli che ti conoscono davvero sapete che sei sempre lo stesso.
AnimoValentino

So che darai la colpa a Dio per non averlo salvato. So che crederai meno in lui. So quanto è difficile cambiare tante cose, tante, perché lui non ci sarà. So che significa uscire per la strada sorridendo anche se stai morendo dentro, anche se il tuo cuore sta piangendo. So cosa vuol dire nascondersi per piangere, non perché non vuoi che ti vedano, ma per stare solo. So cosa significa andarsene lontano e urlare il più forte possibile tanto da farti sentire fino in Cina solo per sfogarti. So che gli dirai “Perché te ne sei andato, perché mi hai lasciato sapendo che ho bisogno di te, perché, perché, perché?!?” So che quel “perché” lo porterai dentro di te e saprai che nessuno, nemmeno lui, potrà risponderti. So che sognerai l’incidente. So che sognerai lui e che a volte ti sveglierai pensando che lui sia ancora qui e che non se ne sia andato. So cosa vuol dire veder passare secondi, minuti, ore, giorni, settimane, mesi… ed avere lo stesso dolore. So che anche se vuoi nascondere il dolore, sai che non ci riuscirai mai. So che incontrerai per caso la sua famiglia e che non saprai se abbracciarli, dir loro “ciao” o non dire niente.  So quanto ti sono e ti saranno vicini ma nonostante questo tu sai che questo dolore non ti abbandonerà mai.
Per questo ti dico, Valentino, di goderti la vita per lui, fallo sorridere perché lui ti starà guardando, fai pazzie per lui, mantieni le promesse che gli hai fatto anche se non c’è più perché lui lo sentirà. Per questo ti dico, fatti forza, vai avanti, che so quanto è dura ma se tu non ci provi non potrai mai andare avanti sicuro che a lui farebbe molto piacere.
Sempre In Cuore 58 SuPerSIC










1 comentario:

  1. No te engaño si te digo que no hablo italiano, pero hay que ver dos cosas: 1.- Valentino no se caracteriza por la mentira 2.- Si habla de Sic, ¡amén!

    ResponderEliminar